British Airways

  •  Ultimo aggiornamento il 5 ott 2023

British Airways

British Airways è la compagnia aerea di bandiera del Regno Unito, membro del Gruppo Internazionale delle Compagnie Aeree (IAG), una società multinazionale di compagnie aeree fondata nel 2011. La collaborazione all’interno dell’IAG consente a British Airways di sfruttare sinergie, ottimizzare l’efficienza operativa e ampliare la propria rete globale, beneficiando così i suoi passeggeri fornendo connessioni senza soluzione di continuità e una gamma più ampia di opzioni di viaggio.

Inoltre, British Airways è anche un partecipante attivo all’alleanza Oneworld, una delle principali alleanze globali di compagnie aeree.

Storia di British Airways

British Airways è stata fondata nel 1974 come risultato della fusione tra la British Overseas Airways Corporation e la British European Airways. Nel corso degli anni, la compagnia aerea ha introdotto iniziative innovative e abbracciato nuove tecnologie che hanno rivoluzionato il viaggio aereo. In particolare, British Airways è stata tra i primi adottanti del viaggio supersonico, operando l’iconico Concorde dal 1976 fino al suo ritiro nel 2003.

Flotta di British Airways

British Airways dispone di una flotta di oltre 250 aeromobili. La sua flotta è composta da aerei moderni ed efficienti, tra cui modelli popolari come la famiglia Airbus A320, il Boeing 777, il Boeing 787 Dreamliner e l’Airbus A380.

Personale e servizi di British Airways

British Airways offre una vasta gamma di servizi progettati per migliorare l’esperienza di viaggio. I passeggeri possono gustare una cucina deliziosa curata da chef di fama mondiale, rilassarsi in sedili spaziosi e confortevoli e godere di una vasta selezione di opzioni di intrattenimento durante il volo. Inoltre, la compagnia aerea dà priorità al benessere dei passeggeri e offre vari comfort per garantire un viaggio confortevole, tra cui Wi-Fi a bordo, prese di corrente e ampio spazio per le gambe.

Nel 2022, British Airways ha trasportato più di 30 milioni di passeggeri, diventando una delle maggiori compagnie aeree in Europa per volume di passeggeri.

Programma frequent flyer di British Airways

Il programma frequent flyer di British Airways, noto come Executive Club, è una testimonianza dell’impegno della compagnia aerea nel premiare la fedeltà e migliorare l’esperienza di viaggio per i suoi preziosi clienti. Il programma offre una struttura di adesione a livelli, che va dal livello Blue al Bronze, Silver e al prestigioso livello Gold. I membri dell’Executive Club godono di una vasta gamma di vantaggi, tra cui il check-in prioritario, un’ulteriore franchigia bagaglio, l’accesso a lussuose lounge negli aeroporti e offerte esclusive dei partner. Il programma include anche una valuta chiamata Avios, che consente ai membri di accumulare punti non solo attraverso i voli, ma anche attraverso soggiorni in hotel, noleggi di auto e una varietà di altri servizi. Questi Avios possono poi essere utilizzati per voli, upgrade, prenotazioni di hotel e varie esperienze di lifestyle, offrendo ai membri maggiore flessibilità e valore.

Rete di destinazioni di British Airways

Il principale hub della compagnia aerea è l’Aeroporto di Londra Heathrow (LHR), e opera un gran numero di voli anche dall’Aeroporto di Londra Gatwick (LGW) e dall’Aeroporto di Londra City (LCY). Poiché Iberia fa parte anche di IAG, molti voli in codeshare tra BA/Iberia partono anche dall’Aeroporto di Madrid Barajas (MAD). British Airways serve più di 200 destinazioni in oltre 70 paesi in tutto il mondo. Alcune delle principali destinazioni servite dalla compagnia aerea includono:

    • Aeroporto internazionale John F. Kennedy di New York (JFK),

    • Aeroporto internazionale di Los Angeles (LAX),

    • Aeroporto internazionale di Dubai (DXB),

    • Aeroporto di Singapore Changi (SIN),

    • Aeroporto internazionale di Hong Kong (HKG),

    • Aeroporto internazionale di Sydney Kingsford-Smith (SYD),

    • Aeroporto internazionale di Città del Capo (CPT),

    • Aeroporto di Parigi Charles de Gaulle (CDG).

Compensazione di British Airways

I nostri dati recenti indicano che 39 passeggeri di British Airways con voli cancellati o ritardati hanno presentato richieste di compensazione per un importo di 16700 EUR negli ultimi 7 giorni.

I dati mostrati sono stime, basate su database interni.

British Airways, come le altre compagnie aeree dell’Unione Europea, aderisce al regolamento UE 261 del 2004 (CE n. 261/2004), che fornisce diritti e protezioni ai passeggeri in caso di ritardi, cancellazioni dei voli e negato imbarco. Ai sensi di tale regolamento, i passeggeri possono avere diritto a compensazioni, assistenza e rimborso delle spese, a seconda delle circostanze della perturbazione del volo.

Nel caso in cui tu abbia subito un ritardo, una cancellazione o un’altra perturbazione di un volo di British Airways, puoi facilmente verificare la tua compensazione utilizzando la calcolatrice di compensazione del volo qui sotto.

Questo articolo si basa su informazioni provenienti da fonti aperte a scopo informativo. Sebbene ci siamo impegnati a garantire l’accuratezza, non possiamo garantire la completezza o tempestività delle informazioni. Non siamo responsabili per eventuali errori, omissioni o inesattezze nelle informazioni presentate.

Invia la tua richiesta in 2 minuti per ottenere il tuo rimborso
Invia la tua richiesta